Imposta di bollo per i documenti informatici

Premessa Entro il prossimo 30 Aprile scadrà il termine per il versamento dell’imposta di bollo relativamente alla conservazione del libro inventari, libro giornale ed, infine, alle fatture elettroniche senza Iva emesse nel corso del 2017. Per effetto di quanto disposto dall’art. 6, comma 2 e 3 del Decreto Ministeriale del 17 Giugno 2014 si precisa Leggi di piùImposta di bollo per i documenti informatici[…]

Le nuove regole e le semplificazioni previste per l’invio del modello Intrastat

Premessa In materia di Intrastat nel 2017 sono state disciplinate, riviste e chiarite diverse novità. I documenti attualmente in essere sono i seguenti: provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate pubblicato il 25 Settembre 2017; circolare Assonime n. 6/2018 intitolata “Iva – Semplificazioni in materia di Intrastat”, pubblicata il 19 Febbraio 2018; determinazione dell’Agenzia delle Dogane Leggi di piùLe nuove regole e le semplificazioni previste per l’invio del modello Intrastat[…]

La Tasi e le regole per il pagamento

Premessa La Tasi è stata introdotta con è stata istituita con la Legge n. 27/2013 (Legge di Stabilità 2014) e riguarda i c.d. servizi divisibili. Presupposto impositivo Il presupposto impositivo è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati ed aree edificabili, così definiti ai sensi dell’imposta municipale propria. Soggetti passivi Ai sensi dell’art. 1, Leggi di piùLa Tasi e le regole per il pagamento[…]

L’imu nella normativa con l’introduzione della Legge di Stabilità 2016

Premessa L’IMU (Imposta Municipale Unica) è stata anticipata con l’articolo 13 del Decreto Legislativo n. 201/2011, il quale ha previsto l’applicazione a partire dal 2012, anziché dal 2014. Quest’imposta è disciplinata dal Decreto Legislativo n. 23/2011 e sostituisce l’IRPEF e le relative addizionali in relazione ai redditi fondiari di immobili non locati e l’ICI relativa Leggi di piùL’imu nella normativa con l’introduzione della Legge di Stabilità 2016[…]

Il Regolamento n. 8/2015 e le modifiche sulle case vacanze, B&B e le altre attività ricettive

Introduzione Il Regolamento n. 8/2015 prevede le seguenti attività ricettive: Guest House (c.d. affittacamere); Ostelli per la gioventù; Hostel (c.d. ostelli); Case ed appartamenti per vacanze; Case per ferie; Bed & Breakfast; Country house; Rifugi montani; Rifugi escursionistici. Le Guest House (c.d. affittacamere) Sono attività gestite in forma imprenditoriale dove vengono forniti servizi di alloggio ed, eventualmente, servizi Leggi di piùIl Regolamento n. 8/2015 e le modifiche sulle case vacanze, B&B e le altre attività ricettive[…]

Il regime del margine: particolarità per alcune categorie di beni

Introduzione: cenni e regole generali L’Iva è un’imposta sui consumi che può essere applicata con due modalità diverse: imposta da imposta: l’imposta sul valore aggiunto è pari alla differenza tra l’IVA a debito e l’IVA a credito; base da base: l’imposta sul valore aggiunto si calcola sulla differenza tra i ricavi ed i costi. Entrambi Leggi di piùIl regime del margine: particolarità per alcune categorie di beni[…]

Hai dubbi, curiosità o vuoi aprire un’attività e non sai come fare? Contattaci e spiegaci la tua idea di business.

Sarai contattato quanto prima