Commercialista a Roma

Il Decreto Liquidità: ulteriore differimento per i versamenti fiscali e contributivi

Nei primi del mese di Aprile il governo ha emanato il Decreto Legge n. 23 dell’8 Aprile 2020 (c.d. Decreto Liquidità) con l’obiettivo di introdurre e prorogare misure volte ad incentivare le imprese durante l’emergenza epidemiologia del Covid – 19.

Commercialista a Roma

Sito e-commerce: è sempre obbligatorio emettere la fattura?

Anche nella nostra cultura, oramai, si è affermato un nuovo modo di procedere agli acquisti. Se prima i Consumatori erano propensi ad effettuare gli acquisti direttamente in negozio, con l’avvento e la propagazione di internet, oramai i Consumatori finali spesso effettuano gli acquisti direttamente sul web.

Commercialista a Roma

Ditta individuale o società a responsabilità limitata: vantaggi e svantaggi

Per esercitare un’attività imprenditoriale è possibile scegliere diverse forme giuridiche, in base alle esigenze.
La forma meno costosa e da un punto di vista organizzativo più semplice è la ditta individuale. Se, invece, si vuole una netta distinzione tra il patrimonio sociale e quello dei soci, nonché un maggiore accesso al credito, allora è opportuno pensare di costituire una società a responsabilità limitata che fa di questi elementi i suoi punti di forza.

Consulenza Fiscale a Roma

Niente sanzione per la mancata comunicazione della proroga o risoluzione di un contratto di locazione in cedolare secca

Il Decreto Legge n. 34/2019 (c.d. Decreto Crescita), con l’art. 3-bis ha soppresso l’art. 3, comma 3 del Decreto Legislativo n. 23/2011, che prevedeva l’applicazione di un sanzione di euro 50 e 100 per la mancata comunicazione di proroga o risoluzione di un contratto di locazione in cedolare secca.

Studio-Giannini

Utili deliberati nel 2017 ma incassati nel 2018

Fino alla pubblicazione della Legge Finanziaria 2018, l’incasso degli utili su partecipazioni in soggetti IRES detenute da un Contribuente persona fisica non in regime d’impresa, era soggetto ad un regime fiscale diverso a seconda del tipo di partecipazione.

Il Regolamento n. 8/2015 e le modifiche sulle case vacanze, B&B e le altre attività ricettive

Introduzione Il Regolamento n. 8/2015 prevede le seguenti attività ricettive: Guest House (c.d. affittacamere); Ostelli per la gioventù; Hostel (c.d. ostelli); Case ed appartamenti per vacanze; Case per ferie; Bed & Breakfast; Country house; Rifugi montani; Rifugi escursionistici. Le Guest House (c.d. affittacamere) Sono attività gestite in forma imprenditoriale dove vengono forniti servizi di alloggio ed, eventualmente, servizi Leggi di piùIl Regolamento n. 8/2015 e le modifiche sulle case vacanze, B&B e le altre attività ricettive[…]